La stampa nanografica finalmente all’opera

Iniziammo a parlarne 5 anni fa, esagerando così: “una cosa che certamente ricorderemo di questa drupa e che quasi sicuramente rivoluzionerà il mercato della stampa da qui a pochi anni, sarà la tecnologia creata dall’Israeliano Benny Landa: la stampa nanografica“.

“Dopo tanti anni di sviluppo, è finalmente giunto il momento cruciale di consegnare la nostra prima macchina da stampa Landa Nanographic Printing ai clienti. Siamo veramente orgogliosi che queste aziende leader di settore, e tante altre che condividono la loro visione, abbiano scelto di essere i nostri partner beta in questo programma.

“Come promesso, la stabilità della macchina, la qualità e la velocità di stampa di Landa sono ora a livelli costantemente elevati. È esaltante pensare che fra pochissimi mesi la stampa nanografica sarà sul mercato, e rappresenterà un cambiamento di paradigma nell’economia della stampa, garantendo ai marchi capacità mai possedute prima”, ha commentato Benny Landa.

Dopo molti test, alcuni stop e ripartenze, la distribuzione delle macchine da stampa beta di Landa è inizata a luglio di quest’anno; la prima macchina da stampa Landa S10 Nanographic Printing è infatti operativa presso la Graphica Bezalel, il converter israeliano del settore cartotecnico.

“Lavoriamo con aziende leader come Calvin Klein, Carlsberg, Nestlé, Coca-Cola, SodaStream e altre ancora, e sappiamo bene che i marchi sono sempre alla ricerca di novità per aumentare l’attrattiva del prodotto e le vendite. Grazie all’incredibile palette di colori del processo di stampa Nanografica i clienti saranno entusiasti di quanto potrà essere ottenuto con Landa S10. La maggiore flessibilità di produzione di Landa S10 garantisce la straordinaria capacità di ridurre i costi di magazzino per via di tirature più basse, di reagire più rapidamente alle esigenze dei clienti e di realizzare versioni ancor più personalizzate di imballaggi e promozioni speciali”, ha commentato Eyal Harpak, direttore di Graphica Bezalel.

A novembre Landa consegnerà la prima macchina da stampa Landa S10 Nanographic Printing in USA a Imagine!, azienda leader per le soluzioni nel POP. A dicembre in Germania la Edelmann diverrà il primo cliente beta europeo della macchina da stampa Landa S10 Nanographic Printing. Specialista nelle soluzioni di imballaggio per i settori sanità, estetica e prodotti di consumo, Edelmann vanta impianti di produzione in nove paesi e vendite superiori ai 300 milioni di euro. Ogni anno produce 5,5 miliardi di confezioni e materiali pubblicitari, ed è uno dei produttori di imballaggi e fornitori di sistemi più importanti del mondo.